CERTIFICAZIONI IMPORTANTI PER UNA CASA NATURALE AL 100%

La certificazione CRADLE TO CRADLE (dalla CULLA ALLA CULLA), significa che il materiale utilizzato con questa certificazione è totalmente biodegradabile. L’Istituto che rilascia questa certificato è un istituto no-profit ideato da William McDonough e il Dr. Michael Braungart. Essi pubblicarono The Hannover Principles: Design for Sustainability. Nel 2002, hanno pubblicato Cradle to Cradle: Remaking the Way We Make Things, che racchiude un viaggio alla scoperta dei materiali come nutrienti biologici o tecnici, i loro periodi di utilizzo e la loro evoluzione. Hanno creato un framework per la valutazione della qualità e l’innovazione: il programma di prodotti Cradle to Cradle Certified ™.

E’ un approccio alla progettazione di sistemi che consiste nell’adattare alla natura i modelli dell’industria, ovvero convertire i processi produttivi assimilando i materiali usati a elementi naturali, che devono quindi rigenerarsi.
Questa certificazione automaticamente rappresenta un’edilizia non solo naturale al 100% ma conseguentemente SANA.

I pannelli di paglia ECOCOCON hanno ottenuto la certificazione CRADLE TO CRADLE nel 2017.

LA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO

Intervista a Bjorn Kierulf ( responsabile Ecococon)

I pannelli sono molto esatti e precisi. Ciò consente un montaggio rapido e affidabile in cantiere. La superficie è uniforme e omogenea. La qualità della produzione è controllata regolarmente da Inspecta.

Come sono questi pannelli? E lo strato ermetico?
La superficie ben rasata della paglia è una superficie ideale per l’argilla. Sopra il legno strutturale vengono posizionati 5 millimetri in fibra di legno per meglio applicare l’intonaco di argilla.
Sulla parte esterna del modulo, aggiungiamo una membrana traspirante. E’ molto importante che la membrana presenti un Sd <0,2m, in effetti la costruzione è aperta al vapore, e il passaggio aria è minimizzato. Di solito è il movimento d’aria che trasporta la maggior parte dell’umidità nella costruzione, e provoca danni da condensa.
Attraverso il programma WUFI, abbiamo calcolato un’ermeticità a partire da n50 = 0,14 1 / h per essere sicuri che non vi sia umidità nel corso del tempo.
I pannelli di paglia Ecococon possono essere prodotti in qualsiasi momento dell’anno e assemblati in pochi giorni sul cantiere. I pannelli vengono immediatamente coperti con una membrana che fornisce ermeticità e protezione dalla pioggia. La precisione dei pannelli sono 1-2mm e la paglia riempie tutte le fessure, la densità è pari 110kg /m3. Ogni pannello viene premuto con una forza di 5 tonnellate. La superficie della paglia è completamente piana e può essere ricoperta con intonaco di argilla.
L’esperienza di qualsiasi costruttore di legno, conferma che passando dalla costruzione con balle di paglia ai pannelli di paglia, si riescono ad accorciare enormemente i tempi di assemblaggio e si possono determinare dei costi predefiniti.

DAI ALLA CASA LA FORMA CHE LA TUA FANTASIA TI SUGGERISCE

…chi l’ha detto che una casa deve essere solo quadrata ? PASSIV HOUSE ECOCOCON

Triangle House Ceiling

Na tomto strope musia byť správne veľa úhlov! Strecha príde trochu neskôr ako daľšia vrstva Lot's of angles to get right on this ceiling! Roof coming as a second layer at a later stage

Pubblicato da Createrra – Energeticky pasívne domy su giovedì 10 agosto 2017

grazie alla professionalità dei tecnici e architetti potete soddisfare ogni vostra esigenza di realizzazione.
Per informazioni e preventivi su proggetti:
catia.gianni@virgilio.it           cell: 3274699291

COSTRUIRSI UNA BELLA CASA CON LE PROPRIE MANI

SE POTESSI LA MIA CASA LA VORREI…. ecco con una passiv house ECOCOCON in paglia e fibra di legno è possibile realizzare qualsiasi sogno. Cimentarsi con i colori pastello naturali dell’argilla e della calce e decidere di colorare ogni stanza come vuoi tu!    Decidere il modello della casa senza alcuna limitazione alla fantasia. La natura aiuta anche a tornare bambini!

….Una casa di paglia ECOCOCON permette una totale integrazione nella Natura e al contempo è un edificio tecnologicamente avanzato che consente un enorme risparmio energetico grazie al perfetto isolamento termico.  Non ultimo questa e una CASA CHE RESPIRA E FA FLUIRE ENERGIA.

Per informazioni e preventivi su progetti :
catia.gianni@virgilio.it                  cell: 3274699291

Una casa in paglia ci difende dagli incendi !

If you build a 3m wall with wood, straw and clay, put 10 Tesla’s Model S on top (21000kg) and make a fire with more than 1000 degree Celsius on one side, how long will it last? Picture will tell (number in minutes:seconds) That’s when we stopped the test….

(Se costruisci un muro di 3 m con legno, paglia e argilla, metti 10 Tesla’s Model S in cima (21000 kg) e fai un fuoco con più di 1000 gradi Celsius su un lato, quanto durerà? L’immagine dirà (numero in minuti: secondi) Ecco quando abbiamo interrotto il test ….)
Può sembrare strano ma la costituzione della paglia non permette ad un incendio di avere ossigeno per bruciare…questo esperimento è l’esempio pratico del tempo che impiega a generarsi, 120 minuti, permettendo un intervento senza rischi!
PER INFORMAZIONE E PREVENTIVI:
catia.gianni@virgilio.it        cell: 3274699291

PRANA HOUSE UNA ABITAZIONE CHE VA OLTRE…

100% natürlich und nachhaltig geführte Rohstoffe

100% natürlich und nachhaltig geführte Rohstoffe >> unsere Baumaterialien für Ihr Ecococon Haus werden jedes Jahr auf natürliche Weise erneuert. Neue Entwurfsmöglichkeiten mit Rohstoffen, die ein Jahr vor ihrem Einsatz in Projekten angebaut werden.

Pubblicato da Ecococon-Prana House Switzerland su lunedì 11 luglio 2016

CASE  DI PAGLIA ECO COCON
Quando si parla di passiv house si intende anche e soprattutto di un edificio totalmente naturale:
100 % di materie prime naturali e sostenibili  i nostri materiali da costruzione per la vostra casa eco cocon sono rinnovati ogni anno in modo naturale.
Nuove possibilità di produzione di materie prime coltivate ad un anno prima del loro impiego in progetti.
Per info e preventivi:
catia.gianni@virgilio.it     cell: 3274699291

Il futuro edilizio puo’ essere solo ecosostenibile. Chi sceglie oggi e’ gia’ avanti!

Passivhaus, l’edilizia sostenibile tra presente e futuro
Scritto il 3 novembre 2017 da Francesco Bevilacqua/ in Abitare, Articoli
Tags: case passive, consumi energetici, edilizia, passivhaus
Costruite per la prima volta in Germania nel 1990, le abitazioni Passivhaus garantiscono il benessere termico senza che sia necessaria l’installazione di alcun impianto di riscaldamento di tipo “convenzionale”. Per saperne di più di questi edifici e della situazione attuale del settore delle costruzioni abbiamo intervistato Francesco Nesi, direttore nazionale Istituto ZEPHIR.

Tra qualche anno in Italia (entro il 2019 per edifici pubblici ed entro il 2021 per edifici privati) sarà obbligatorio costruire solo edifici a energia quasi zero (nZEB). Qual è attualmente la situazione del settore delle costruzioni e cosa distingue una casa convenzionale da una Passivhaus? Ne abbiamo parlato con Francesco Nesi, direttore nazionale Istituto ZEPHIR (Istituto di fisica edile accreditato come partner di riferimento in Italia per Passivhaus) che introdurrà la 5° Conferenza Nazionale Passivhaus in programma il 25 novembre a Bologna.
L’opportunita’ di vivere in una casa sostenibile rappresenta anche una garanzia di risparmio economico a lunga durata.
PER INFO :  catia.gianni@virgilio.it        cell: 3274699291